Blog a cura di Studio Cesiano Riccio

L'informazione per la tua tutela della tua azienda

Telefono +39 375 675 6709

Ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l.

In che modo ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l., risparmiando sulle imposte? Strategie e modalità di intervento.
pianificazione fiscale per S.r.l.

La S.r.l., società a responsabilità limitata, è certamente la forma societaria più conosciuta e usata nell’ambito delle società di capitali. Se anche tu sei amministratore o socio di una S.r.l., conoscerai tutti i vantaggi di questa tipologia societaria.

Ma ti hanno mai parlato di come ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l.? Oggi vogliamo spiegarti come fare.

A questo proposito, la scelta del commercialista può davvero fare la differenza. Infatti, non basta unicamente che il tuo professionista di riferimento sappia svolgere correttamente gli adempimenti previsti dalla legge.

Piuttosto, stiamo parlando dell’adozione di un’attenta pianificazione fiscale, adatta al tuo caso specifico, che può farti conseguire un notevole risparmio sulle imposte.

Come fare? Il primo passo è scegliere bene il professionista di riferimento! Contattaci per pianificare la tua strategia fiscale con l’obiettivo di ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l.

I vantaggi patrimoniali e fiscali di una S.r.l.

Se hai scelto di aprire una S.r.l., conoscerai i suoi vantaggi. Ci riferiamo alle due utilità principali di una S.r.l.: l’autonomia patrimoniale e il risparmio fiscale.

Nel caso di una S.r.l., il patrimonio della società è separato rispetto a quello dei suoi soci. È quella che si definisce tecnicamente autonomia patrimoniale perfetta.

Questo significa che la S.r.l. è autonoma rispetto alla persona fisica dei socio, per esempio, rispetto alla ditta individuale. Quindi, nel caso in cui la tua attività dovesse andare male e tu non dovessi riuscire a onorare i debiti della società, i creditori potranno rivalersi esclusivamente sul patrimonio della S.r.l. Il patrimonio dei soci sarebbe, pertanto, al riparo da eventuali pretese creditizie. Questo è vero, ma non nel caso di comportamenti dolosi del socio.

Ricapitolando, costituendo una società di capitali sarà aggredito soltanto il capitale della società e non quello personale dei soci.

La seconda utilità derivante dalla costituzione di una S.r.l. è rappresentata dal risparmio fiscale. Ovviamente i costi di gestione di una società sono più alti rispetto ad altri modelli di business. Tuttavia, attraverso una pianificazione fiscale attenta (costi e ricavi) si può abbattere la base imponibile

L’aliquota IRES, infatti, è pari al 24% calcolato sul margine netto. Oltre all’IRES, sul reddito della società grava l’IRAP, con un’aliquota variabile da regione a regione (si tratta del 4% circa). 

Quindi, come puoi vedere, per le società opera una vera e propria flat tax che si applica esclusivamente sull’utile generato e cioè sulla differenza, se positiva, tra ricavi e costi.

L’imprenditore attento deve saper gestire i costi aziendali al fine di ottenere un abbattimento del carico fiscale.

Vuoi sapere come risparmiare sulle imposte e quindi ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l.? Te lo spieghiamo subito!

Come risparmiare sulle imposte della tua S.r.l.

Nell’ottica di un’ottimizzazione fiscale, risparmiare sulle imposte, nel caso di una S.r.l., è possibile. Come? Occhio al bilancio! Tutto dipende, infatti, da come leggi e interpreti il bilancio della S.r.l..

La risposta a questa domanda può davvero fare la differenza. Il bilancio, infatti, è un vero e proprio strumento strategico. Non è un insieme di voci e cifre prive di significato. Dalla lettura del bilancio, potrai – tu, o più verosimilmente, il tuo commercialista attento – comprendere dove e come intervenire con l’obiettivo di ridurre il carico fiscale della tua S.r.l.

Intervenire sui costi della tua S.r.l.

Dove intervenire per ridurre il carico fiscale? Assolutamente sui costi. A cosa ti fa pensare il termine inerenza? Certamente ai costi deducibili. Come ha anche sottolineato la stessa Corte di Cassazione, il principio di inerenza dei costi deducibili deve fare riferimento ai costi sostenuti dall’attività imprenditoriale, dall’attività della tua S.r.l. quindi. Se i costi sono inerenti, sono anche deducibili, purché facciano riferimento alla S.r.l. Ovviamente esistono dei limiti a quanto detto; ci riferiamo a quelli sanciti dal TUIR.

Contattaci per approfondire quali sono le spese deducibili e inerenti alla tua attività di impresa.

Per fare un esempio, le spese telefoniche sostenute dalla società, nello svolgimento dell’attività di impresa, possono essere dedotte nel limite dell’80% del costo sostenuto. Quindi, se la S.r.l. acquista un telefono del costo di 1.000 euro, potrà portare in deduzione l’importo di 800 euro.

Modalità di intervento sui costi della tua S.r.l.

Parliamo adesso di come intervenire sui costi, nell’ottica dell’ottimizzazione del carico fiscale della tua S.r.l. Ti faremo degli esempi per essere più chiari. Contattaci per analizzare la tua specifica situazione.

Strategie di intervento sui costi della tua S.r.l.

Una delle strategie che puoi attuare per ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l. è quella di concedere in licenza il tuo marchio. Tra i numerosi vantaggi derivanti dalla registrazione di un marchio c’è quello di poter concedere il suo utilizzo in licenza d’uso a un altro soggetto dietro il pagamento di un corrispettivo. Le cosiddette royalties sono costituite da un corrispettivo determinato in percentuale al fatturato o alla produzione, riconosciuto al proprietario di un marchio. Se hai una società e vuoi concederle in licenza d’uso il tuo marchio, otterrai un duplice vantaggio fiscale. Da una parte, la società sosterrà un costo deducibile, che andrà a ridurre la base imponibile. In altri termini, pagherai meno imposte ed ecco un modo per ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l.! Allo stesso tempo, per te si genererà un compenso, dall’impatto fiscale contenuto. Non sei ancora convinto? Facciamo i conti!

Ipotizziamo la concessione di un marchio a fronte di una royalty di 1.000 euro mensili. La società potrà dedurre l’intero importo, mentre il socio proprietario del marchio percepirà un reddito parzialmente esente.

Se hai meno di trentacinque anni, a fronte di 1.000 euro di royalties saranno tassati solo 600 euro. Se hai più di trentacinque anni, a fronte di 1.000 euro di royalties saranno tassati solo 750 euro.  

Ma concedere in licenza il tuo marchio non è l’unica strategia possibile per ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l. Ci sono altre possibili modalità, che saprà indicarti il tuo commercialista.

Pensiamo anche al TFM, il trattamento di fine mandato, cioè quel compenso differito che spetta all’amministratore della società a fine mandato e che può rivelarsi un costo deducibile per l’impresa.

Ancora, pensiamo ai buoni pasti per i dipendenti. Oppure ai rimborsi per i chilometraggi auto, costi deducibili nel bilancio della tua S.r.l.

Ti abbiamo mostrato che ci sono diverse modalità per ottimizzare il carico fiscale della tua S.r.l. e pagare meno imposte. Contatta un commercialista esperto nella pianificazione strategica delle società. Contattaci per prenotare una consulenza.

Conclusioni e consigli

Hai dei dubbi? Scrivici nei commenti, ti risponderemo!

Siamo sempre a disposizione se vuoi ricevere una consulenza.

Contattaci tramite il form che trovi qui sotto!

Condividi:

Altri Articoli

Rivalutazione partecipazioni 2024

Rivalutazione delle partecipazioni 2024

La rivalutazione delle partecipazioni societarie e dei terreni è stata confermata anche per il 2024. Per quest’anno l’aliquota dell’imposta sostitutiva è fissata al 16%.

Pianificazione fiscale e TFM

TFM e pianificazione fiscale

Il TFM è uno strumento di pianificazione fiscale che può far conseguire tanti vantaggi alla società e ai suoi amministratori.

L'IRES cos'è, come funziona e come calcolarla

IRES: cos’è, come funziona e come calcolarla

Comprendere cosa sia l’IRES , l’imposta sul Reddito delle Società, come funzioni e come calcolarla è essenziale per tutte le aziende. Ricorda che con un’attenta pianificazione fiscale puoi risparmiare sulle imposte.

Iscriviti alla Newsletter